I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo. Informazioni
ASMECOMM - Sistema di Committenza Pubblico

Articoli

ALBO ESPERTI P.A.

Benvenuti.
Il riconoscimento della professionalità del personale in servizio nei Comuni è una meta spesso difficile da raggiungere. Una significativa opportunità per il personale degli Enti locali associati ASMEL - Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali, è costituita dall’ALBO CONSORTILE ESPERTI PA.
L’iscrizione è riservata al personale comunque in servizio presso gli Enti Locali associati. I profili professionali iscrivibili all’Albo riguardano tutte le fasi del ciclo degli appalti e contratti.
Al manifestarsi di specifiche esigenze, gli Enti Associati e l’Asmel consortile possono visualizzare l’Albo e contattare, in maniera del tutto indipendente e autonoma, gli esperti ritenuti idonei, nonché formalizzare gli incarichi secondo le forme contrattuali previste dalla normativa vigente.

images

 

 

 

>> Registrazione ENTE
>> Accesso ENTE
>> 15/7/2013 – AVVISO

>> 15/7/2013 – Estratto Avviso per affissione all’Albo pretorio

18/7/2013 - Domande e risposte frequenti 

A seguito dei numerosi quesiti pervenuti alla casella di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sulle principali caratteristiche e le modalità di funzionamento dell’Albo Esperti PA, si forniscono le seguenti risposte alle domande più frequenti.

 

Oggetto dell’Albo 

D: Per quali profili è stato costituito l’Albo Consortile di “Esperti Pubbliche Amministrazioni”?

R: L’Albo Consortile di “Esperti Pubbliche Amministrazioni” è stata costituito da Asmel Consortile quale strumento finalizzato alla raccolta di curricula relativi a profili professionali con specifiche competenze ed esperienza in tema di appalti e contratti esistenti nell’ambito degli enti associati ASMEL.

D: Dove è possibile reperire l’avviso pubblico?

R: L’avviso pubblico del 20 luglio 2013 è reperibile sul sito della Centrale di committenza consortile www.asmecomm.it. Estratto dell’avviso è stato pubblicato suigli Albi pretori on line degli enti associati.

Modalità di iscrizione

D: È previsto un termine di scadenza per l’iscrizione all’Albo Esperti Pubbliche Amministrazioni?

R: L’Albo è di tipo aperto e tutti i soggetti interessati possono procedere, in qualsiasi momento, all'iscrizione, aggiornamento o cancellazione dei propri dati in esso inseriti utilizzando la password assegnata all’atto dell’ iscrizione.

D: Quali sono le modalità di iscrizione?

R: L'iscrizione va effettuata compilando on-line il Modulo di iscrizione disponibile nella specifica sezione “Albo Esperti PA” del sito web www.asmecomm.it e indicando sotto la propria responsabilità i dati personali. La compilazione del Modulo di iscrizione comporta l’accettazione delle disposizioni contenute nell’avviso e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, a norma del Codice sulla Privacy D.L.vo.196/2003 e ss.mm.ii.

D: Dove è possibile trovare le informazioni relative alla fase di registrazione?

R: Tutte le informazioni sono reperibili nella sezione “Albo Esperti PA” del sito web www.asmecomm.it . Per informazioni o chiarimenti, rivolgersi dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.30 al numero verde 800 165654.

D: Come avviene l’inserimento dei dati e del curriculum vitae?
R: L’inserimento dei propri dati avviene compilando lo specifico Modulo di iscrizione  che consente di allegare il proprio curriculum vitae.

 

Selezione degli esperti

D: Come avviene la selezione degli esperti?

R: L’iscrizione non comporta la partecipazione ad alcuna procedura concorsuale, né alla predisposizione di graduatorie pubbliche, ad attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito e non dà titolo, in alcun modo, a pretese o diritti a ottenere incarichi professionali.
La valutazione sui requisiti è effettuata sugli elementi disponibili al momento della valutazione stessa ed è afferente all’autonoma scelta dell’Ente interessato.
All’atto della nomina, si potrà richiedere ai soggetti iscritti di produrre la documentazione comprovante titoli ed esperienze, nonchè l’autorizzazione al distacco dall’ente di appartenenza ovvero a prestare la propria attività lavorativa presso altro ente osservando quanto richiesto dalla normativa vigente in materia di compatibilità dell’impegno lavorativo derivante dall’incarico con l’attività di servizio, temporaneità e occasionalità dell’incarico e non conflitto con gli interessi dell’ente.
Gli incarichi ai singoli esperti saranno conferiti nel rispetto delle disposizioni previste dalla normativa vigente in tema di incarichi di consulenza e di collaborazione conferiti dalle Pubbliche Amministrazioni:

D: Cosa succede se l’Albo non contiene i profili richiesti dagli Enti interessati?

R: Qualora i singoli Enti ravvisino la necessità di disporre di particolari professionalità, Asmel consortile provvederà ad emettere “avvisi pubblici” finalizzati ad implementare l’Albo delle specifiche professionalità necessarie.

 

D: Cosa dovranno fare gli esperti una volta selezionati?

R: Gli esperti qualora selezionati, dovranno essere autorizzati dalla Amministrazione Pubblica di appartenenza a prestare la propria attività lavorativa presso un’altra Amministrazione Pubblica, osservando quanto previsto dalla normativa vigente in materia di compatibilità dell’impegno lavorativo derivante dall’incarico con l’attività lavorativa di servizio, temporaneità ed occasionalità dell’incarico e non conflitto con gli interessi dell’Amministrazione.