I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo. Informazioni
HOME

Novità - Procedure di gara ASMECOMM aggiornate al Nuovo Codice Appalti
21 aprile 2016 - L'entrata in vigore del nuovo Codice Appalti è immediata e i bandi pubblicati dopo il 19 aprile devono rispettare il decreto legislativo n. 50 del 2016. Per tutti i Comuni in fase di deliberazione consiliare è disponibile la documentazione aggiornata per l’acquisizione delle quote societarie della Centrale di committenza in house ASMEL Consortile. Per info chiamare 800 165654.

>> Qui il fac-simile di delibera di aacquisizione quote di Asmel Consortile scarl, centrale di committenza in house dei Comuni


Novità - Forum Asmel del 2 maggio su Nuovo Codice Appalti
23 aprile 2016 - 23 aprile 2016 -23 aprile 2016 - Il Forum Asmel “I Comuni italiani, una risorsa e non un problema” si svolge a Napoli il 2 maggio 2016 presso Hotel Palazzo Caracciolo, Via Carbonara 112. La giornata del Forum prevede anche una specifica Sessione sul nuovo Codice degli Appalti, analizzando le diverse soluzioni operative volte a garantire ai Comuni la capacità di essere protagonisti delle scelte e non meri bacini di consumo di strutture centralistiche regionali e statali. Gli approfondimenti sul nuovo Codice verranno proposti direttamente dai protagonisti del Governo, del Ministero delle Infrastrutture e dell'ANAC.
>>Qui Invito e Prenotazione


Novità - FAQ su Sentenza Tar Lazio Asmel/Anac del 22 febbraio 2016
29 febbraio 2016 - Pubblichiamo di seguito le risposte ai quesiti pervenuti in merito alla recente sentenza del TAR che ha respinto il ricorso ASMEL per l’annullamento della delibera ANAC n. 32 del 30 aprile 2015. Essa aveva stabilito che Asmel consortile non risponde ai modelli organizzativi indicati dall’art. 33 comma 3-bis del d.lgs. 163/06 e pertanto non può essere inclusa tra i soggetti aggregatori, né può considerarsi legittimata ad espletare attività di intermediazione negli acquisiti pubblici, peraltro senza alcun limite territoriale definito.
>> Qui il link di accesso alle FAQ


Novità -  NUOVI TUTORIAL PER ALBO FORNITORI E PROFESSIONISTI ON-LINE.
Nella sezione Video-Tutorial sono disponibili i nuovi Video di assistenza per il caricamento delle offerte da parte dei concorrenti e per la gestione dell’apertura delle offerte telematiche da parte delle Stazioni Appaltanti. Il servizio gratuito Albo fornitori è on line sulla piattaforma ASMECOMM e consente di gestire efficacemente il proprio elenco di fornitori, aziende esecutrici di lavori pubblici e professionisti tecnici con uno o più sistemi di qualificazione ai sensi dell’art. 232 del codice degli appalti. I vantaggi del servizio: è unico e prevede sia l'albo dei fornitori accreditati che le procedure di gare on-line; elimina gli oneri di gestione e aggiornamento del tradizionale elenco fornitori; semplifica le procedure di ricerca, selezione, trasmissione inviti e ricezione dei preventivi; amplia la conoscenza del mercato per ciascuna categoria merceologica d'interesse; utilizza servizi di firma digitale e PEC ; assicura trasparenza, rotazione e parità di trattamento con procedure semplificate e automatiche. Qui il link di accesso alla sezione con VIDEO-TUTORIAL e istruzioni operative. Qui il link di accesso alla sezione con VIDEO-TUTORIAL e istruzioni operative.


Novità -   VICENDA PROVVEDIMENTO ANAC SU CENTRALE ASMEL CONSORTILE
 Il Consiglio di Stato, con ordinanza n. 4016 dell’8 settembre scorso, ha accolto il ricorso in appello ASMEL. Sul sito Asmel tutti gli aggiornamenti sulla vicenda e le Circolari ai Soci ...leggi tutto


Aggiornamento Gratuito - INFORM@PA
Tutti i Soci possono ricevere ogni giorno direttamente nella propria casella mail i servizi gratuiti: RASSEGNA STAMPA Quotidiana; Newsletter settimanale CONTRATTI E APPALTI, Newsletter settimanale FONDI PA per individuare, nel flusso incessante delle novità legislative e procedurali, solo ciò che è importante e significativo per gli enti locali...leggi tutto


Osservatorio Appalti e Contratti - DITTA NON ISCRITTA ALL’ALBO ASMECOMM: NON C’È OBBLIGO DELLA STAZIONE APPALTANTE DI INVITARLA
9 febbraio 2016 - Il Comune di Castelvetere in Val Fortore si è visto recapitare una Nota con la quale una Ditta segnalava il “mancato invito” a delle procedure in economia. Invero, la ditta aveva ricevuto l’invito ad iscriversi all’Albo centralizzato ASMECOMM, decidendo di non procedere all’iscrizione. Come chiarito dal parere legale reso da Asmel Consortile ai Comuni aderenti ...leggi tutto


Osservatorio Appalti e Contratti - MANCA IL SOPRALLUOGO RICHIESTO: NON È POSSIBILE SANARE COL SOCCORSO ISTRUTTORIO
16 febbraio 2016 - Come evidenziato di recente dal TAR PUGLIA - BARI, SEZ. I con sentenza 10 febbraio 2016 n. 148«E' legittimo il provvedimento con il quale la stazione appaltante ha escluso una ditta da una gara di appalto di lavori pubblici (nella specie si trattava di lavori di riqualificazione di edifici scolastici), che sia motivato con riferimento al fatto che la ditta stessa ha omesso di provare di aver effettuato il sopralluogo presso gli edifici stessi ...leggi tutto


Osservatorio Appalti e Contratti - SUPPORTO LEGALE E INTERVENTO IN AUTOTUTELA: IL TAR CONFERMA LA CORRETTEZZA DEL PARERE ASMEL
1 febbraio 2016 - Con Ordinanza n. 37/2016 il TAR Campania ha respinto la richiesta di sospensiva contro il provvedimento del Comune di Roccarainola che, a seguito del parere di supporto legale fornito dalla Centrale di Committenza Asmel Consortile s.c. a r.l. aveva modificato la graduatoria di gara, correggendo la precedente aggiudicazione provvisoria relativamente alla Procedura di affidamento della progettazione esecutiva ...leggi tutto


Osservatorio Appalti e Contratti - PER L'ANOMALIA SI APPLICA LA NORMA SPECIALE REGIONALE
12 gennaio 2016 - La sovrapposizione temporale di norme è uno degli aspetti che spesso coinvolge le procedure di gara, soprattutto quando le stesse vengono indette a cavallo tra diverse scadenze. È quello che è accaduto anche per le gare del Comune di Cinisi, pubblicate il 30 dicembre in piattaforma ASMECOMM. Per la corretta applicazione della disciplina di gara si deve sempre tener conto del principio del "Tempus regit Actum" ...leggi tutto



>>
Archivio NEWS